Autorizzazione all'uso dei cookie

Tu sei qui

Didattica Digitale Integrata classi I livello, Didattica in presenza per i corsi L2 e presso la sede del carcere di Bollate.

Circolare N°: 
288
Data di emissione: 
06/04/2021

Legnano 06/04/2021

Al Commissario Straordinario

del Consiglio d’Istituto

A tutto il personale

A tutti gli utenti e alle loro famiglie

Alla Prefettura

All’Albo dell’Istituto

OGGETTO: Didattica Digitale Integrata con erogazione esclusiva a distanza in modalità sincrona e asincrona per le tutte le classi del Primo livello del CPIA 4 Milano, attività in presenza per tutte le classi di alfabetizzazione e della sede carceraria di Bollate dal 08 aprile 2021 salvo diverse disposizioni.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO il decreto legge 23 febbraio 2020, n. 6 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologia da COVID-19;

VISTA la Direttiva n. 1/2020 del Ministro della Pubblica Amministrazione recante prime indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nelle pubbliche amministrazioni;

VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 14 gennaio 2021 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74 recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 14 gennaio 2021 n. 2, recante «Ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e prevenzione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e di svolgimento delle elezioni per l’anno 2021»;

VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 2 marzo 2021 recante “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 23 febbraio 2021, n. 15, recante «Ulteriori disposizioni urgenti in materia di spostamenti sul territorio nazionale per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19» in vigore pienamente dal 6 marzo 2021;

VISTO il Decreto Legge n. 44 del 01 aprile 2021 che individua ulteriori misure in considerazione della maggiore diffusività del virus e delle sue varianti, valide a partire dal 07 aprile e valide sino al 30 aprile; in particolare art. 2 c.1 prevede che nelle “zone rosse” sia garantito il rientro in presenza per il primo ciclo d’istruzione esclusa la seconda e la terza classe della secondaria di primo grado;

VISTA l’ordinanza del Ministro della Salute del 02 aprile 2021 recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza sanitaria nelle Regioni Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta” che applica al territorio della Regione Lombardia le misure di cui all’art. 1 e 2 del decreto Legge del 01 aprile 2021;

TENUTO CONTO di quanto previsto nel Piano e Regolamento per la Didattica Digitale Integrata DDI approvato dal Collegio dei Docenti del 04/11/2020;

DISPONE

  • che tutte le classi dell’alfabetizzazione riprendano le attività in presenza a partire dal 08 aprile;
  • che tutte le classi del primo livello proseguono l’attività scolastica in modalità di Didattica Digitale Integrata con erogazione esclusiva a distanza in modalità sincrona e asincrona dal 08 aprile, salvo diverse disposizioni;
  • che presso la sede carceraria di Bollate le attività didattiche continuino in presenza.

Sono sospese le attività programmate con la Prefettura.

Per le classi di I livello resta salva la possibilità di svolgere l’attività in presenza qualora sia necessario mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’istruzione n. 89 del 7 agosto 2020.

Gli insegnanti potranno erogare le lezioni dalla propria abitazione se non è prevista la presenza di alcun alunno nella classe di riferimento.

Il personale ATA svolgerà l’attività in presenza sulla base delle direttive del DSGA, prevedendo per l’attività di segreteria la possibilità di turnazione in smart working per alcune unità di personale.

Ulteriori informazioni saranno pubblicate sul sito web della scuola https://www.cpialegnano.edu.it/

Con successivi ed ulteriori atti saranno implementati, ovvero modificati, i termini del presente provvedimento, in funzione dell’evolversi dell’emergenza sanitaria da COVID-19 e dei conseguenti atti regolativi.

Il Dirigente Scolastico

Alessandra Belvedere

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.